Obiettivi

WineGIS rende facilmente fruibile l’ampio complesso di informazioni che sono racchiuse nel termine francese terroir, all’interno di un moderno sistema informativo geografico basato su Internet.
Attraverso l’uso di soluzioni tecnologicamente avanzate, WineGIS fornisce in maniera integrata strumenti di carattere tecnico e scientifico, in grado di rappresentare in modo unitario la complessa e ricca realtà delle zone di produzione tipiche dei vini italiani. Rappresenta, inoltre, un punto di partenza per una moderna politica di valorizzazione del territorio.

Perché un altro sito web sul vino?

Il mondo del vino è stato travolto negli ultimi anni da una miriade di siti web che a diversi livelli vogliono comunicare le ultime novità, pubblicare dati, fornire informazioni o far dialogare – in una moderna versione del passaparola – esperti e appassionati.
Il ruolo divulgativo della rete Internet ha assunto un’importanza strategica per mettere in rete le diverse fonti di conoscenza e renderle fruibili agli addetti al settore, ai cultori della materia e a un pubblico potenzialmente molto vasto. Le riviste tecniche di settore sono state infatti le prime ad attrezzarsi con aree informative, blog o forum.
Ma la vastità delle informazioni e la sua dispersione rappresentano un freno alla conoscenza del mondo vitivinicolo, in particolare di quello italiano. Proprio da qui nasce la necessità di poter usufruire di un innovativo sito web sul vino.

Che rapporto c'è fra WineGIS e la valorizzazione di un territorio?

Quando beviamo un bicchiere di vino, oltre ad analizzare le caratteristiche del prodotto il pensiero va, leggendo l’etichetta, al luogo di origine, spesso lontano anche centinaia di chilometri.
Il vino rappresenta uno strumento per promuovere ambiti territoriali caratterizzati da particolari caratteristiche sociali, economiche e ambientali che hanno consentito a specifiche zone di distinguersi per particolari vocazioni produttive: dal processo di valorizzazione del marchio di un vino si è passati al vino come marchio di un territorio.

Come sottolineato da recenti indagini (Censis Spa, Quinto Rapporto Città del Vino, 14 luglio 2006), il contributo dal settore vinicolo per il rilancio del turismo italiano per i prossimi cinque anni sarà fondamentale. Ogni area produttiva deve, però, saper valorizzare le proprie specificità oltre i confini locali, attraverso l’uso di adeguati strumenti di promozione e comunicazione.
Altre ricerche (Veronafiere e da Confcommercio, Il vino nei ristoranti di qualità, aprile 2006) dimostrano chiaramente come la tipicità di un prodotto vinicolo, accanto all’efficacia della sua attività di promozione, determina un fattore strategico anche nella valorizzazione del territorio di provenienza del prodotto stesso.